BANDO ISI INAIL 2020: INCENTIVI A FONDO PERDUTO PER LE IMPRESE AGRICOLE DAL 40% AL 50% PER L’ACQUISTO DI TRATTORI ED ATTREZZATURE.

A chi si rivolge il Bando Inail?

Sono beneficiarie del bando le imprese agricole di ogni Regione D’italia.

Sono destinatarie delle agevolazioni previste dal bando Inail le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli.

 

Quali sono le agevolazioni previste dal Bando Inail?

Contributo a fondo perduto: importo da non restituire.

 

Termini Previsti per la presentazione del progetto per le agevolazioni previste dal Bando Inail

SCADENZA DEFINITIVA: 30 Maggio 2020.

 

Bando Isi Inail: le  fasi per accedere al Finanziamento a Fondo Perduto

Ogni impresa può presentare una domanda per un solo tipo di progetto.

Le domande ammissibili sono selezionate in base all’ordine cronologico di presentazione e saranno finanziate e finanziamenti fino all’esaurimento del fondo.

 

Contributo a fondo perduto pari al 40%, che aumenta al 50% per i giovani imprenditori agricoli.

Il contributo è elevato al 65% per le aziende che fanno trasformazione di prodotti agricoli o conto terzisti.

Il contributo minimo erogabile è pari a euro 1.000, il contributo massimo non può essere maggiore di euro 60.000.

Quali sono le spese e gli interventi ammissibili per il contributo Inail Agricoltura?

1. NUOVO TRATTORE (in sostituzione o in aggiunta ad uno già esistente)
2. NUOVO ATTREZZATURA AGRICOLA (Rotoballe, Sega Taglia Legna, Decespugliatore, Carro Gru)

Gli investimenti finanziabili sono quelli sostenuti per macchinari destinati allo svolgimento di attività dirette esclusivamente alla cura e/o sviluppo di un ciclo biologico o di una fase necessaria alla coltivazione del fondo o all’allevamento di animali.

Chiama ora!