BREVETTI+. BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI.

In un contesto sempre più competitivo, un numero crescente di imprese per proteggere l’innovazione dei propri prodotti e processi ricorre allo strumento del brevetto. La strada per arrivare a questo tipo di protezione è lunga e può rivelarsi particolarmente onerosa, anche in fase di utilizzo.

Al fine di agevolare le micro, piccole e medie imprese per la valorizzazione economica dei brevetti, il Ministero dello Sviluppo Economico ha previsto il bando “Brevetti+”, le cui domande d’accesso potranno essere presentate dal prossimo 30 gennaio sul portale di Invitalia.

Tale intervento mira a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei brevetti sui mercati nazionali e internazionali.

Le agevolazioni sono finalizzate all’acquisto di servizi specialistici relativi a:

  1. Industrializzazione e ingegnerizzazione,
  2. Organizzazione e sviluppo;
  3. Trasferimento tecnologico.

E’ prevista la concessione di un’agevolazione in conto capitale, nel rispetto della regola del de minimis, del valore massimo di euro 140.000.

Le risorse disponibili per l’attuazione della misura ammontano complessivamente a 21,8 milioni di euro. La misura-a sportello e senza scadenza-prevede la concessione di un contributo a fondo perduto legato alle spese di valorizzazione dei brevetti sostenute dai titolari o da eventuali licenziatari, purché lo stesso sia stato concesso successivamente al 1° gennaio 2017.

Le domande possono essere presentate a partire dalle ore 12:00 del 30 Gennaio 2020 e fino ad esaurimento delle risorse disponibili. 

Chiama ora!