Comune di Milano. Bando Startup per Milano 2020. Finanziamento a fondo perduto fino all’80% per sostenere la creazione o il rafforzamento di startup innovative capaci di contribuire alla realizzazione della strategia di adattamento alla crisi Covid 19.

Il Comune di Milano lancia una nuova iniziativa, finanziata con il Fondo di Mutuo Soccorso, per sostenere la creazione o il rafforzamento di startup innovative capaci di contribuire alla realizzazione della strategia di adattamento “Milano 2020” attraverso lo sviluppo di prodotti e/o servizi con un elevato contenuto di innovazione.

Soggetti beneficiari

Potranno presentare proposte progettuali:

 

A. le Startup innovative e le Startup innovative a vocazione sociale registrate nella sezione speciale del Registro Imprese della CCIAA di Milano, Monza Brianza e Lodi ed aventi sede operativa a Milano;

B. gli aspiranti imprenditori, ossia persone fisiche singole o in gruppo che, in caso di valutazione positiva della proposta progettuale, si impegnino a costituire e registrare nella sezione speciale del Registro Imprese della CCIAA di Milano, Monza Brianza e Lodi una nuova startup innovativa, o innovativa a vocazione sociale, con sede operativa a Milano, entro 90 giorni solari dalla determinazione di approvazione della graduatoria dei beneficiari.

 

Le start up possono avere sede operativa in condivisione con altre imprese/organizzazioni già attive, in spazi di lavoro condiviso (incubatori, coworking etc.) o presso uffici offerti in locazione temporanea in strutture collettive.

Tipologia di interventi ammissibili

I progetti potranno riguardare ogni ambito della vita sociale, economica e culturale della città, direttamente o indirettamente connessi alla realizzazione della strategia di adattamento “Milano2020”.

Particolare attenzione verrà riservata alle proposte riguardanti i servizi alla salute sul territorio, i servizi digitali per cittadini e imprese, i sistemi di logistica per la distribuzione delle merci.

Entità e forma dell’agevolazione

Il Comune di Milano finanzia progetti imprenditoriali del valore massimo di € 50.000 con un’un’intensità di aiuto pari all’80% del costo di progetto e quindi fino ad un massimo di € 40.000 euro di contributi a fondo perduto in conto capitale. Per progetti di importo superiore il finanziamento massimo rimane pari a 40.000 euro.

Scadenza

Sarà possile presentare domanda fino al 1° dicembre 2020.

Chiama ora!