Nuovo Dpcm: quando e come indossare la mascherina?

L’obbligo di indossare le mascherine all’aperto:

L’articolo 1 del nuovo Dpcm prevede “l’obbligo sull’intero territorio nazionale di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, nonché obbligo di indossarli nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all’aperto a eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi, e comunque con salvezza dei protocolli e delle linee guida anti-contagio previsti per le attività economiche, produttive, amministrative e sociali, nonché delle linee guida per il consumo di cibi e bevande”.

Uscite fuori casa:

La mascherina va tenuta sempre a portata di mano rispettando le regole di igiene e va indossata ogni volta che si sia in prossimità di una persona non convivente. Se ci si trova in una zona isolata non va indossata anche se, bisogna essere pronti a metterla se si incontrano altre persone. Il decreto prevede l’“obbligo di indossarla in tutti i luoghi all’ aperto ad eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi”.

 

Mezzi pubblici:

Va indossata alla fermata e a bordo.

 

Se sono in auto o in bici?

Non va indossata, se si è da soli o con i congiunti. Caso contrario, se si trasportano persone anche familiari ma non conviventi. Così anche per le moto. Non devo usarla se vado in bicicletta o sul monopattino.

 

In ufficio devo usarla?

Sì, è obbligatoria sempre al chiuso a meno che non ci si trovi in stanza da soli.

Nei negozi?

Sì, è obbligatoria.

Al ristorante o al bar?

Al ristorante si deve indossare quando non si sta seduti al tavolo. Al bar si deve indossare prima e dopo la consumazione di cibo e bevande e in questo caso va mantenuta la distanza di un metro.

Nei parchi?

Vale la regola generale e dunque va sempre indossata (esenti i bambini sotto i sei anni, disabili o per altre persone con patologie incompatibili con l’uso della mascherina).

I minori?

È obbligatoria dai 6 anni in su.

Le persone con disabilità?

Sono esentati coloro che hanno patologie o disabilità incompatibili con la copertura di naso e bocca e «coloro che per agire con loro abbiano la stessa incompatibilità».

Sanzioni e multe.

Il decreto prevede sanzioni da 400 a 1000 euro a seconda della gravità del comportamento. Qualsiasi pubblico ufficiale può fare la multa.

 

Quando viene raccomandato l’uso delle mascherine in casa?

Restano le eccezioni già previste dal decreto del 7 ottobre: nessun obbligo di indossare la mascherina per chi svolge attività sportiva, per i bambini sotto i 6 anni e per i soggetti con patologie e disabilità incompatibili con l’utilizzo del dispositivo. La vera novità del nuovo dpcm, però, consiste nella “forte raccomandazione” a utilizzare le mascherine “anche all’interno delle abitazioni private in presenza di persone non conviventi”. Una raccomandazione che va insieme a un altro suggerimento, quello di evitare gli incontri nelle abitazioni – cene o feste che siano – con più di 6 persone non conviventi.

 

Se faccio attività motoria?

No, sia all’aperto che al chiuso non deve essere indossata a meno che non si riesca a mantenere la distanza di 2 metri dalle altre persone.

 

Uso della mascherina e attività sportiva: precisazioni

Negli scorsi giorni il ministero dell’Interno, attraverso una circolare inviata ai prefetti dal capo di gabinetto Bruno Frattasi, aveva chiarito la normativa in tema di mascherine entrata in vigore con il decreto del 7 ottobre precisando la differenza tra attività sportiva e attività motoria, e disponendo che nel caso di quest’ultima è obbligatorio indossare la mascherina. Il Viminale ha precisato che per attività sportiva si intende il footing, il jogging o la bicicletta: in questi casi non è obbligatoria la mascherina, mentre l’ attività motoria consiste in passeggiate, per cui l’uso delle mascherine è obbligatorio.

 

Chiama ora!