Tag: appalti

14
Nov

PICCOLI APPALTI SENZA CAM (Criteri minimi ambientali)

Per interventi di ristrutturazione di piccola entità è inopportuna la richiesta dei Criteri ambientali minimi, infatti nel prevedere i CAM ( criteri minimi ambientali) non si deve penalizzare la partecipazione delle piccole, medie e micro imprese alle procedure di affidamento di appalti pubblici. I CAM possono essere utilizzati in fase di selezione dei concorrenti, ma a condizione che sia necessario

Read more

8
Nov

UNA CORSIA PREFERENZIALE A CHI DENUNCIA ESTORSIONI NEGLI APPALTI

Avrà una corsia preferenziale negli affidamenti di appalti sotto soglia chi denuncia fenomeni estorsivi e criminali. Questo è ciò che prevede la proposta della Regione Calabria presentata il 21 giugno 2019 al Senato e assegnata il 22 ottobre all’ottava commissione lavori pubblici del Senato. La proposta interviene sull’articolo 36 del codice appalti inserendo un comma 2-bis e prevede che “le

Read more

8
Nov

RATING DI LEGALITA’: strumento positivo se utilizzato secondo le regole.

Il codice degli appalti (art. 95, comma 13, del d.lgs. n. 50 del 2016) prevede misure di compensazione per le imprese che non possono essere in possesso del Rating di Legalità non avendone i requisiti necessari ( 2 milioni di fatturato, iscrizione al registro delle imprese da almeno due anni e sede operativa sul territorio nazionale). Questo aspetto trova conferma

Read more

16
Set

GARE D’APPALTO: EVENTUALE INCOMPATIBILITA’ DA VALUTARE DI VOLTA IN VOLTA

  Nelle gare per l’affidamento di un appalto, l’eventuale illegittima composizione della Commissione giudicatrice non è automatica ma deve essere comprovata, sul piano concreto e di volta in volta, sotto il profilo dell’interferenza sulle rispettive funzioni assegnate. Ciò è stato ribadito dal Consiglio di Stato con la sentenza n. 6135 dell’11 settembre 2019  la quale ha rigettato il ricorso presentato

Read more

12
Set

VERIFICHE DEI REQUISITI NELLE GARE D’APPALTO

Dopo la fase istruttoria delle procedure negoziate svolte sul mercato elettronico, prima dell’aggiudicazione è necessario svolgere la verifica dei requisiti. Questa fase è fondamentale in quanto secondo l’articolo 32 comma 7 del codice Appalti, è previsto che l’aggiudicazione diventi efficace dopo la verifica del possesso dei prescritti requisiti. Per quanto riguarda le procedure aperte, ossia quelle in cui il valore

Read more

11
Set

GARE: REQUISITI DI PARTECIPAZIONE, NUOVE INDICAZIONI SULLA SUDDIVISIONE IN LOTTI

Nel caso di gara di appalto pubblica suddivisa in lotti, le stazioni appaltanti possono fissare un fatturato minimo che gli operatori economici devono possedere con riferimento a gruppi di lotti, nel caso in cui all’aggiudicatario siano assegnati più lotti da eseguirsi contemporaneamente. L’art. 83 del D.Lgs. n. 50/2016 che regola i criteri di selezione ai fini della partecipazione alla gara

Read more

Chiama ora!